Pen of the Year 2019

Samurai

GORIN NO SHO

Terra, acqua, fuoco, vento e vuoto – nel 1645 Miyamoto Musashi si serve dei cinque elementi zen buddisti per descrivere le strategie del samurai ideale. Fondamentale non è la tecnica, ma l'attitudine interiore caratterizzata da rilassatezza, apertura e intelligenza del cuore.

Fondata nel XVIII secolo, dalla metà del XIX secolo Faber-Castell diventò il più importante tra i produttori di matite in legno con mine di grafite e colorate. Fu il Barone Lothar von Faber a realizzare la prima matita marchiata al mondo e a creare tutta una serie di affascinanti prodotti che rappresentano ancora oggi un’autentica icona. Nel 1898, quando sua nipote, la Baronessa Ottilie von Faber, sposò il Conte Alexander zu Castell-Rüdenhausen, con il consenso del re di Baviera, nacque il nome Faber-Castell. Inarrestabile ricerca della qualità, approccio pionieristico ed impegno sociale costituiscono quelli che ancora oggi sono i valori dell’azienda.

Miyamoto Musashi
A Miyamoto Musashi (1582 - 1645), ritenuto in Giappone il più grande spadaccino di tutti i tempi e perfetto samurai, si attribuisce un’indomabilità selvaggia. Scrisse il libro dei 5 anelli, a tutt’oggi considerato fonte di saggezza di vita.

BUSHI

Dalla prima edizione del 2003, la Pen of the Year si è conquistata un posto speciale tra gli appassionati di strumenti da scrittura di lusso. Ciascuno degli esclusivi esemplari viene realizzato in edizione limitata con materiali di pregio lavorati artigianalmente con grande abilità. Ogni Pen of the Year racconta di epoche, personaggi e popoli le cui gesta hanno segnato la storia dell’umanità. La Pen of the Year 2019 trae ispirazione dai samurai giapponesi (Bushi), con la loro inimitabile arte di combattimento, le spade realizzate con i materiali più pregiati e la silenziosa fluidità dei movimenti, paragonata a quella del processo di scrittura. Dalla fine del XII secolo la casta dei guerrieri divenne un leader politico e conservò la sua posizione dominante sulla popolazione e sul territorio giapponese fino all’abolizione del feudalesimo. Nel 1867 terminò la loro era con il divieto imperiale di indossare gli abiti tradizionali. Tuttavia, benché ai samurai fossero stati tolti tutti i privilegi, il mito dei prodi spadaccini, che per un periodo di tempo ebbero addirittura più potere dell’Imperatore, è giunto fino ai nostri giorni.

I leggendari samurai dell’Estremo Oriente scendevano in campo indossando maschere che incutevano paura. Valori come prodezza, tenacia, eroismo e onore caratterizzavano la loro vita, così come la tradizione e la straordinaria bellezza delle loro armi.

IL LIBRO DELLA TERRA

Seguire con disciplina la strada scelta porta il samurai a raggiungere il desiderato dominio del proprio corpo e della propria mente.

Lo spirito di un samurai è caratterizzato dall'idea di fare sempre del proprio meglio con slancio e lealtà. Adattata in modo ottimale al corpo e realizzata con estrema precisione, l’armatura (Oyoroi) consentiva al guerriero di maneggiare le armi con la massima libertà. Il fusto in metallo laccato nero della Black Edition ricorda l’armatura preziosamente decorata e realizzata con singole placche di metallo. Linee delicate e affusolate, rivestite in oro 24 carati, abbelliscono e sono leggermente in rilievo. Sono realizzate con grande precisione e conferiscono unicità a ogni fusto. Si delineano con grande precisione e conferiscono unicità a ogni fusto.

L’autodisciplina, massimo valore dei samurai, è strettamente legata alla filosofia del giardino zen.

IL LIBRO DELL’ACQUA

Per il samurai è fondamentale muoversi in modo preciso e fluido durante il duello, come spiega il Libro dell’Acqua. Le qualità dell’acqua, la sua adattabilità, chiarezza e trasparenza, sono al centro della propri.

"In tutto ciò che si fa contano il momento e il ritmo giusto", insegna Miyamoto Musashi. Imparare a muoversi in modo fluido, fino a raggiungere la perfezione, faceva parte della sua preparazione nella scuola di scherma Nitô. Con grande abilità artigianale, sul terminale del cappuccio della Black Edition è stata incisa al laser una decorazione ondulata che rimanda alla scorrevolezza e all’armonia dell’acqua. Come sottolinea Musashi in tutto c'è ritmo, anche nell'intangibile.

Il motivo a onde tipico in Giappone simboleggia movimenti tranquilli, uniformi.

IL LIBRO DEL FUOCO

Il costante allenamento delle proprie abilità porta all'armonia interiore e alla tranquillità, che consentono di sconfig- gere l’avversario nella lotta Essenziale è l’uso impeccabile delle spade pregiate, che sono il risultato di un lungo e complesso lavoro manuale.

Il processo di affilatura delle tipiche spade lunghe (Katana) a opera degli artigiani giapponesi era complesso. Le lame venivano realizzate in acciaio Tamahagane, mentre per i foderi e le impugnature si usava legno di magnolia non trattato. Per nobilitare queste armi, l’impugnatura e il fodero venivano ricoperti di pelle di razza pregiata e decorati con inserti artistici. La Pen of the Year si ispira a questi capolavori in termini di produzione, materialità e fascino. Il fusto in legno di magnolia sverniciato è stato più volte laccato, levigato e lucidato; inoltre, è decorato con un’incisione realizzata a mano in oro 24 carati, che conferisce unicità a questo strumento da scrittura.

La bellezza misteriosa della pelle di razza, con la quale i samurai rivestivano l’impugnatura delle loro spade, si ritrova nel design del perno centrale forgiato a mano che rende unico ogni strumento di scrittura.

IL LIBRO DEL VENTO

"Non ci si può riconoscere, se non si conoscono gli altri" si legge nel Libro del Vento.

I samurai esprimevano grazia e dignità con le loro magnifiche spade. Ogni singolo dettaglio delle armi rispecchiava la determinazione e l’autorità inviolabile a cui aspiravano. Tamahagane è il nome dell'acciaio duro che usavano per forgiare la lama delle loro spade. Come pregiato dettaglio nel cappuccio della Black Edition, l’inserto in Tamahagane realizzato da un maestro giapponese dell’arte fabbrile, interpreta l’idea di perfezione e tradizione e presenta l’incisione dell'ideogramma giapponese che significa "Samurai".

Il dettaglio in vero acciaio Tamahagane sul cappuccio della Black Edition, decorato con un’incisione dell’ideogramma giapponese che significa "Samurai", aggiunge un tocco prezioso.

IL LIBRO DEL VUOTO

Il libro del vuoto descrive come avventurarsi sul sentiero della verità seguendo la propria intuizione e la propria natura.

Per il samurai l’intuizione è importante quanto l’apprendimento intellettuale delle regole, così da essere privo di egoismo e intenzioni sbagliate. "Oggi sconfiggo il mio Io di ieri" è la citazione di Miyamoto Musashi incisa sul fusto in legno di magnolia sverniciato e rivestita in oro 24 carati. Il simbolo da lui ideato della parola "Tsuba" (guardamano) – appunto per proteggere la mano mentre si usa la spada – è inciso nel cappuccio terminale. I due cappucci, l’impugnatura e il pennino in oro 18 carati della penna stilografica, in edizione limitata a 400 esemplari, sono ricoperti in rutenio. L’edizione del roller è disponibile in 120 strumenti da scrittura.

Il termine "Enso" designa il cerchio tracciato a mano e ritenuto parte di una tecnica di meditazione. È sinonimo di forza, eleganza, dell’Universo e del Vuoto.

COLTIVALI ENTRAMBI – LO SPIRITO E LA SAGGEZZA

"Coltivali entrambi – lo spirito e la saggezza" è la citazione di Miyamoto Musashi incisa sulla Black Edition della Pen of the Year 2019. Come omaggio alle nobili virtù dei samurai e alla loro arte della forgiatura, gli strumenti da scrittura Black Edition sono realizzati con i materiali più raffinati. Sull’inserto in Tamahagane nel cappuccio vi è inciso l’ideogramma giapponese che significa "Samurai", mentre il terminale presenta il simbolo "Tsuba" (guardamano) ideato da Miyamoto Musashi. I cappucci e l’impugnatura sono impreziositi da un rivestimento PVD grigio antracite in titanio, mentre il pennino in oro 18 carati è ricoperto in rutenio. Ognuno dei pezzi unici dell’edizione limitata a 330 esemplari per le penne stilografiche e a 100 per i roller incarna l’attitudine interiore dei samurai, che aspirano a forza, chiarezza e perfezione.

Ti potrebbe piacere

Graf-von-Faber-Castell - Roller Pen of the Year 2019 Rutenio
Roller Pen of the Year 2019 Rutenio
€ 3.200,00
Graf-von-Faber-Castell - Roller Pen of the Year 2019 Black Edition
Roller Pen of the Year 2019 Black Edition
€ 4.500,00
Graf-von-Faber-Castell - Penna stilografica Pen of the Year 2019 Rutenio, Medio
Penna stilografica Pen of the Year 2019 Rutenio, Medio
€ 3.500,00
Graf-von-Faber-Castell - Penna stilografica Pen of the Year 2019 Black Edition, Medio
Penna stilografica Pen of the Year 2019 Black Edition, Medio
€ 4.800,00

Presentazione di alta qualita

Questi strumenti da scrittura esclusivi sono custoditi in un cofanetto di legno nero, laccato lucido. Un certificato con la firma di Charles Graf von Faber-Castell attesta l'edizione limitata.